«Non sequestrò nessuno». Il pm dice che Salvini poteva fare il ministro