«L’amica di mia figlia voleva tacere lo stupro»

Il verbale della mamma della ragazza che accusa Ciro Grillo e i suoi amici: «R. temeva che sua madre scoprisse che non erano tornate nel b&b dopo la discoteca». Nuovo avviso di conclusione delle indagini. Modificato il capo di imputazione sulle foto oscene

Continua a leggere
Read More
La Verità