Il ddl Zan fa la guerra ai sentimenti e separa gli omosessuali dagli «altri»