Francia: arriva la disobbedienza civile?