Cirinnà fa lezione gender a scuola senza il consenso dei genitori

La senatrice del Pd invitata a Parma e Fiumicino a parlare di «nuovi diritti». Ma manca il contraddittorio. La sinistra usa le aule per fare propaganda politica. Bisogna ribellarsi a questo «indottrinamento di Stato».

Continua a leggere
Read More
La Verità