“Ci abbiamo sperato. Denise va cercata” Il messaggio di Piera Maggio e Piero Pulizzi



Il commovente messaggio di Piera Maggio e Piero Pulizzi su Facebook: “Denise è figlia dell’Italia, va cercata”

Ci abbiamo sperato ma siamo rimasti cauti”. Ci hanno creduto fino in fondo Piera Maggio e Piero Pulizzi che Olesya Rostova fosse la loro ritrovata figlia. All’indomani dell’esito del test di Dna, che ha smentito in via definitiva la compatibilità tra il gruppo sanguigno della ragazza russa e i genitori di Denise, la coppia ha deciso di affidarsi ai social per commentare il triste epigolo della vicenda.“Sono stati giorni difficili”, scrivono sulla pagina Facebook Missing Denise Pipitone MP:

I GENITORI DI DENISE: Pietro Pulizzi & Piera Maggio. cerchiamodenise.it #DenisePipitone #Missing #Italia

Pubblicato da Missing Denise Pipitone Mp su Mercoledì 7 aprile 2021

Siamo cautamente speranzosi“, aveva detto Piera Maggio nel corso di un intervento al programma televisivo Chi L’ha Visto?, la scorsa settimana, allorquando si è aperta la pista russa nel nome di Olesya Rostova. E lo ribadisce ancora una volta oggi, dopo giorni di trepidante e spasmodica attesa. Quella ragazza, che tanto le rassomiglia nei lineamenti del volto, non è Denise. Una beffa del destino, l’ennesima segnalazione a vuoto per la mamma mazarese sulle tracce invisibili della propria bimba da 17 lunghissimi anni.

[[nodo 1936643]]

Ci abbiamo sperato senza mai perdere quella sana lucidità che dall’inizio della segnalazione abbiamo avuto, l’esser cauti. Sono stati giorni difficili, pieni di tensione – scrivono i genitori di Denise su Facebook –adesso continueremo nella nostra battaglia come abbiamo sempre fatto”.

Tutti speravano nel lieto fine. L’Italia intera ha abbracciato la speranza di riportare a casa, in Sicilia, quella bimba dagli occhietti vispi e il sorriso gioioso che è stata strappata sua alla famiglia in un torrido pomeriggio d’estate. Perché Denise, con la tenerezza dei suoi anni, è entrata nel cuore degli italiani. “Denise è diventata la figlia di tutta Italia e va cercata.- continua il post di Piera Maggio e Piero Pulizzi – Ringraziamo di cuore tutti per l’affetto e la vicinanza”.

[[nodo 1937087]]

È da quando è scomparsa che tutti speriamo di ritrovarla…il nome Denise è associato sempre al vostro piccolo Angelo che sarà da qualche parte in questo mondo…non molliamo“, commenta qualcuno. “Spero tanto che tramite questa vicenda possa avere smosso qualcosa e ovunque sia possa riconoscersi in queste foto da piccola la piccola Denise mi a toccato tanto la sua scomparsa infatti ho chiamato mia figlia Denise propio perché quel nome me rimasto da quel giono impresso nel mio Piera ti auguro di poter abbracciare la tua Denise“, scrive una mamma. Piera Maggio continuerà a credere, sperare e cercare la sua piccola bimba. E l’Italia intera con lei.

Read More
IlGiornale.it – Cronache