Monday, May 23, 2022
Home(We) Are The NewsControllo comportamentale

Controllo comportamentale

Ricordi quei giochi di guerra di Johns Hopkins Pandemic che si sono verificati nell’arco di decenni? Dove il risultato di solito si concludeva con la necessità di controllare la popolazione, con cui vengono utilizzate tecniche di modifica comportamentale per rafforzare la cooperazione della popolazione

In questo momento, si può visitare il Johns Hopkins Center for Health Security e vedere i loro progetti attuali che includono un’analisi delle “azioni contro la disinformazione”, che chiamano l’ ambiente della disinformazione .

Leader mondiali, governi, grandi media, grandi colossi farmaceutici e tecnologici sono impegnati a pianificare la prossima risposta alla pandemia. Quindi, forse è giunto il momento per quelli di noi che credono che ci sia un modo migliore di vivere che essere controllati, di pianificare risposte a tutte queste misure draconiane. Oltre a iniziare a sviluppare contromisure a una minaccia biologica che non utilizzano censura, propaganda, mandati e tecniche di modifica comportamentale. Sai, il vecchio modo in cui il governo fa affidamento sulle persone per utilizzare le proprie capacità di pensiero critico per valutare ciò che è meglio per se stessi e le loro famiglie, dopo aver ottenuto tutte le informazioni disponibili.

Quindi, saliamo a bordo e pensiamo a come “noi” siamo controllati, spinti, censurati e mentiti durante questa pandemia, ed essere consapevoli che i governi stanno già pianificando come controllarci meglio nella prossima.

Definizione: psyops (Dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti)

“Gli psyop sono l’uso della propaganda e delle tattiche psicologiche per influenzare le emozioni e i comportamenti”.

I Rapporti sulle operazioni di controinsurrezione del 2004 e del 2010 del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DOD) definiscono ” psyops ” come segue:

“La missione delle operazioni psicologiche (psyops) è di influenzare il comportamento del pubblico di destinazione straniero per supportare gli obiettivi nazionali degli Stati Uniti. Uno psyop realizza questo trasmettendo informazioni selezionate e dando consigli su azioni che influenzano le emozioni, le motivazioni, il ragionamento oggettivo e, in definitiva, il comportamento del pubblico straniero. Il cambiamento comportamentale è alla base della missione psyop. ”                                                        

Leggi di nuovo l’ultima frase. ” Il cambiamento comportamentale è alla base della missione psyop.” Suona familiare?

Al centro delle operazioni di uno psyops ci sono strumenti comportamentali o tecniche di controllo mentale come l’ipnosi, la formazione di massa, la censura, il teatro di sicurezza, l’uso della paura per guidare l’ansia e la propaganda.

In che modo i nostri militari usano psyops ?

“IngannarE DELIBERATAMENTE

Le missioni di inganno militare utilizzano la guerra psicologica per fuorviare deliberatamente le forze nemiche durante una situazione di combattimento.

INFLUENZA CON LE INFORMAZIONI

Le missioni MISO (Military Information Support Operations) implicano la condivisione di informazioni specifiche con un pubblico straniero per influenzare le emozioni, le motivazioni, il ragionamento e il comportamento di governi e cittadini stranieri. Ciò può includere la guerra informatica e tecniche di comunicazione avanzate su tutte le forme di media.

CONSIGLIARE I GOVERNI

Le missioni di supporto tra agenzie e governo modellano e influenzano il processo decisionale e i comportamenti esteri a sostegno degli obiettivi degli Stati Uniti.

FORNIRE COMUNICAZIONI PER GLI SFORZI DI SALVATAGGIO

Le missioni di supporto alle informazioni delle autorità civili (CAIS) aiutano le popolazioni civili durante le situazioni di soccorso in caso di calamità condividendo informazioni critiche per supportare lo sforzo di soccorso.

Qual è la storia delle operazioni psicologiche dell’esercito?

Fondata durante la prima guerra mondiale per devastare il morale delle truppe avversarie, l’unità PSYOPS ha svolto un ruolo fondamentale nella seconda guerra mondiale, nella guerra del Vietnam e nelle recenti operazioni in Afghanistan e Iraq, dove la guerra non convenzionale fornita da PSYOPS è stata cruciale per la sicurezza nazionale

Cos’è il nudging?

“Una spinta è qualsiasi tentativo di influenzare il giudizio, la scelta o il comportamento delle persone in un modo prevedibile, motivato a causa di confini cognitivi, pregiudizi, routine e abitudini nel processo decisionale individuale e sociale che pone barriere affinché le persone si comportino razionalmente in se stesse -interessi dichiarati e che funziona facendo uso di tali limiti, pregiudizi, routine e abitudini come parti integranti di tali tentativi.

E ora – per la mosca in bagno…

Uno dei migliori esempi di “nudging” è l’uso di una “mosca” nella tazza del gabinetto. Presentato per la prima volta all’aeroporto di Schiphol ad Amsterdam nel 1999, l’idea era semplice: incidere l’immagine di una mosca nell’orinatoio e gli uomini la punteranno quasi ogni volta, cioè ben oltre l’80% delle volte. I costi di bonifica sono diminuiti, senza costringere nessuno a fare nulla

Ora che il termine nudging e pysops è stato definito e compreso, pensa a questi termini nel contesto della formazione di massa e dei grandi media narrativi generati

RIVELATO: La fonte di AP che ha “verificato i fatti” sulla teoria della psicosi da formazione di massa ha incoraggiato “spingere comportamentali” le persone verso la conformità al Covid, ha citato Goebbels

Van Bavel (la fonte di AP) sembra credere di non essere colpevole né di aver diffuso né di aver creduto alla propaganda, di aver manipolato le persone o di essere stato manipolato.

In un articolo di Nature nel 2020, Van Bavel ha ipotizzato che “le informazioni delle scienze sociali e comportamentali possono essere utilizzate per aiutare ad allineare il comportamento umano con le raccomandazioni di epidemiologi ed esperti di salute pubblica”. Cos’è questo se non un tentativo di spingere le persone a fare ciò che viene loro detto?

L’articolo affronta l’uso della paura come mezzo per controllare le persone, nelle giuste dosi: “Una meta-analisi ha rilevato che prendere di mira le paure può essere utile in alcune situazioni, ma non in altre: fare appello alla paura porta le persone a cambiare il proprio comportamento se si sentono capaci di affrontare la minaccia, ma porta a reazioni difensive quando si sentono impotenti ad agire.I risultati suggeriscono che forti richiami alla paura producono il massimo cambiamento di comportamento solo quando le persone avvertono un senso di efficacia, mentre forti richiami alla paura con messaggi a bassa efficacia producono il massimi livelli di risposta difensiva”.

La guerra politica è l’arte di rincuorare i propri amici e scoraggiare i propri nemici. Fa uso di idee, parole, immagini e atti per costringere o convincere amici, nemici o neutrali a collaborare o ad acquiescenza. I guerrieri politici efficaci sanno che il modo migliore per prevalere nel conflitto ideologico moderno non è uccidere, ma attraverso la persuasione, la cooptazione e l’influenza.

Frank Gaffney, Jr.

Questo è pieno di guerra politica, che sta effettivamente usando i social e i media MSM per controllare la narrativa. Ma questa è una guerra asimmetrica. Hanno le risorse, il potere, i soldi, i media mainstream, le big pharma, i giganti della tecnologia e i social media che supportano i loro sforzi. Quando Biden ha deciso per ordine esecutivo di far rispettare i mandati, che sono di natura politica (la scienza non supporta i mandati poiché i vaccini non fermano la diffusione della malattia e possono creare mutanti di fuga del vaccino), allora i mandati sono diventati un argomento censurato. Quando il governo ha deciso che non avrebbe sostenuto l’uso di ivermectina e HCQ, nonostante le nostre leggi che consentano tale utilizzo, anche questi sono diventati argomenti censurati e tabù su cui discutere. Messaggi sulla pericolosità dell’ivermectina e della pasta di cavallo sono stati diffusi attraverso Internet e la TV.

Ora c’è un piccolo, ma crescente esercito di guerriglie di sostenitori della libertà. Per lo più dal lato conservatore. Stranamente, la resistenza è venuta dai conservatori e ora molti nella generazione più giovane stanno prendendo il mantello. Le indicazioni sono che sta diventando alla moda essere conservatore. I democratici perderanno la prossima generazione a causa delle loro risposte draconiane di salute pubblica al COVID-19?

Tuttavia, se la resistenza parla troppo forte o dice la verità al potere troppo spesso, viene eliminata da avvertimenti e de-piattaforma. Stanno perdendo il diritto alla libertà di parola. Alcuni politici conservatori non sono più autorizzati a utilizzare piattaforme come youtube o twitter. Il senatore Ron Johnson, il membro della graduatoria della Sottocommissione permanente per le indagini ha perso il diritto di pubblicare su Youtube. Questo dovrebbe spaventare e scioccare chiunque abbia un cervello pensante. I nostri politici sono stati banditi dalla libertà di parola perché la grande tecnologia, che lavora con l’amministrazione democratica, non ama i loro messaggi. Questo va oltre la censura e interferisce sia con il nostro diritto a una stampa libera che con le nostre elezioni. Gli articoli su argomenti come la fuga di notizie dal laboratorio vengono rimossi dai motori di ricerca e non possono essere ripubblicati dalla Trusted News Initiative. I professionisti stanno perdendo il lavoro, sono indagati e stanno perdendo le loro licenze per parlare e/o curare i pazienti con COVID-19 all’inizio del decorso della malattia. Alcuni potrebbero chiamare queste tattiche defenestrazione. Mentre ciò accade, sempre più persone si stanno rendendo conto che sono in gioco le nostre stesse libertà che hanno reso il nostro Paese quello che è.

Più recentemente, uno dei più grandi giornali in Danimarca si scusa per il suo fallimento giornalistico durante il COVID-19, per aver pubblicato solo la narrativa ufficiale del governo senza dubbi. Questo giornale ha continuato a seguire questo piano molto tempo dopo che era chiaro che la narrativa del governo si stava sgretolando. Il legame tra governi e media per controllare la popolazione si è normalizzato.

“ Abbiamo fallito ”

Reported by

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments