Monday, May 23, 2022
Home(We) Are The NewsAltre cattive notizie: i nuovi vaccini interrompono i cicli mestruali

Altre cattive notizie: i nuovi vaccini interrompono i cicli mestruali

Si scopre che la dottoressa Naomi Wolf aveva ragione!

Nell’estate del 2021, la nota autrice, la dottoressa Naomi Wolf, è stata definitivamente bandita da Twitter per la “disinformazione” di chiedersi se i nuovi vaccini potessero influenzare i cicli mestruali delle donne. Questa era una bugia, secondo NPR (e un migliaio di altri media aziendali) che ha meritato la scomparsa di qualsiasi scettico sui vaccini abbastanza pazzo da ripetere l’accusa. Era come sostenere che la terra fosse piatta nel 21° secolo: una negazione della scienza così terribile da mettere in discussione la sanità mentale di chi parlava. Varie pubblicazioni liberali iniziarono persino a chiedersi se la dottoressa Naomi Wolf fosse mai stata liberale o perspicace, ora che era una confermata anti-vaxxer.

Ovviamente, si scopre che la dottoressa Naomi Wolf aveva ragione. Centinaia di donne si sono fatte avanti nell’ultimo anno sostenendo che i loro periodi erano interrotti . Uno studio su queste donne ha confermato l’interruzione .

Dal New York Times:

Uno studio pubblicato giovedì ha rilevato che i cicli mestruali delle donne sono effettivamente cambiati dopo la vaccinazione contro il coronavirus. Gli autori hanno riferito che le donne che sono state vaccinate avevano cicli mestruali leggermente più lunghi dopo aver ricevuto il vaccino rispetto a quelle che non erano state vaccinate.

I loro periodi stessi, che arrivavano in media quasi un giorno dopo, non erano tuttavia prolungati e l’effetto era transitorio, con la durata del ciclo che tornava alla normalità entro uno o due mesi. Ad esempio, una persona con un ciclo mestruale di 28 giorni che inizia con sette giorni di sanguinamento inizierebbe comunque con un periodo di sette giorni, ma il ciclo durerebbe 29 giorni. Il ciclo termina quando inizia il periodo successivo e tornerà a 28 giorni entro un mese o due.

Perché i vaccini dovrebbero influenzare il ciclo di una donna? Non dovrebbe succedere niente del genere. Questa è un’ulteriore prova che non abbiamo assolutamente idea di quali problemi a lungo termine abbiamo creato vaccinando in massa la nostra popolazione con terapie geniche sperimentali su base di emergenza. Probabilmente stiamo affrontando la più grande e grave catastrofe della politica sanitaria pubblica nella storia del mondo.

Questa terribile notizia arriva sulla scia di notizie più terribili riguardanti i vaccini sperimentali contenuti nei documenti del Progetto Veritas portati alla luce dalla DARPA . Quei documenti mostrano che il dottor Fauci ovviamente si è spergiuro e ha perseguito ricerche mortali sul “guadagno di funzione” nonostante i continui problemi di sicurezza; che l’esercito americano sapeva che i nuovi vaccini erano inefficaci e che l’ivermectina e l’HCQ erano efficaci, ma non fecero e non dissero nulla durante la più intensa campagna di propaganda mediatica pro-vaccino della storia americana; e che le autorità statunitensi sapevano che la proteina spike nei nuovi vaccini era così tossica che non avrebbe sanzionato la ricerca di quella proteina spike nel 2018.

Abbiamo iniettato quella proteina spike tossica in 200 milioni di persone nei soli Stati Uniti. Quali sono gli effetti a lungo termine di tale decisione politica? Stiamo iniziando a vederlo — nelle tabelle attuariali.

Sia il dottor Robert Malone che Steve Kirsch hanno attirato l’attenzione su Substack su una storia riguardante il tasso di mortalità in Indiana tra le persone di età compresa tra 18 e 64 anni originariamente pubblicata su Center Stage.

Secondo Scott Davison, l’amministratore delegato di una compagnia di assicurazioni dell’Indiana chiamata OneAmerica: “Stiamo assistendo, in questo momento, ai tassi di mortalità più alti che abbiamo visto nella storia di questo business…”

Le persone stanno cominciando a morire in gran numero, e questo non dovrebbe accadere. I vaccini ovviamente non funzionano.

Su cos’altro mentono?

SCRITTO DA

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments